Un posto che mi piace, introduzione

Un posto che mi piace, introduzione

I momenti di crisi capitano a tutti, ma sono i momenti come questi, come quelli intensi e pieni di gioia, che ispirano le storie. Almeno le mie.
Questa storia è nata infatti da un momento down, uno di quelli che ti prende e ti stende.
Nonostante tutto quel che possa accadere infatti, la fantasia e la creatività non mi mancano mai, per cui invece di deprimermi all’infinito, ho deciso di dar vita ad alcuni personaggi e di farli esprimere.
Ho deciso di fare accadere cose ed immergermi in Un posto che mi piace.
Ed ecco che vi presento, con emozione, una storia che, se avrete la pazienza di seguire, vi accompagnerà ad ogni inizio settimana, dal 2 dicembre 2019 fino a chissà quando, puntuale ogni Lunedi.

In “Un posto che mi piace”, troverete serenità, fantasia e tanti buffi personaggi che ho avuto il piacere di animare. Troverete qualche piccola curiosità sulla Pasticceria, ricettine facili, e non mancheranno colpi di scena e sorprese.

La mia infanzia non è stata sempre semplice e spensierata ma ho un ricordo magnifico e indelebile, fatto di librini che mia mamma mi comprava e leggeva. Questi libri avevano illustrazioni romantiche e narravano di storie di bambini per bene che amavano gli animali.
Un posto che mi piace è fatto anche di ricordi così, semplici e spensierati, di quelli che ti fanno stare bene quando ti senti giù.
Magari potrete leggerla ai vostri bambini o nipotini se ne avete, oppure sarà un momento solo per voi e che vi farà sentire di nuovo bambini.

Vi aspetto qua da me, in Un posto che mi piace, lunedi 2 dicembre 2019

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Carrello